Security Systems

I Migliori Sistemi DI Sicurezza Domestica Intelligente per Proteggere la Tua Proprietà Parte 1

Grazie a un wi-fi veloce e affidabile e a uno smartphone praticamente in ogni tasca, non è mai stato così facile creare una casa sicura e intelligente. Qualche anno fa, per creare un sistema di videosorveglianza, connesso al web, di sicurezza domestica, avresti dovuto mettere in preventivo migliaia di euro, ma oggi puoi installare alcuni sensori wireless a prezzi accessibili, una videocamera con sensore di movimento collegata e goderti il monitoraggio della casa 24 ore su 24, 7 giorni su 7, con avvisi inviati direttamente al tuo telefono da qualsiasi parte del mondo.

Ovviamente, c’è un’enorme differenza tra le ultime telecamere per la casa intelligente e una rete di sicurezza CCTV a prova di scasso, ma il bello dei prodotti intelligenti più recenti, e le applicazioni di controllo che li accompagnano, è che si può espandere il sistema come si vuole (o si può permettere) così come integrare tutto per lavorare con altri gadget intelligenti come l’illuminazione e il riscaldamento, contribuendo a creare una casa intelligente a tutto tondo, non solo un allarme antifurto.

I migliori sistemi di sicurezza per la casa intelligente

Yale Smart Living sistema di sicurezza per la casa – migliore per spaventare gli intrusi

Yale è sinonimo di sicurezza domestica e le sirene gialle sono un grande disincentivo per i potenziali intrusi. In passato ci sarebbe stato bisogno di tasche profonde per avere un sistema Yale installato professionalmente (e poi monitorato per un costo extra) ma la gamma Smart Living è fai da te, wireless e controllata da app.

Da non confondere con le webcam “intelligenti” orientate allo stile di vita, la SR-330 fa sul serio per quanto riguarda la sicurezza. Viene fornita con hub intelligente, sirena da 94dB, scatola di sirene fittizie, rilevatore di movimento PIR, telecamera PIR (che prende e invia immagini fisse al vostro smartphone), contatto porta/finestra e tastierino numerico più tutti i fissaggi necessari. Tutti gli elementi (a parte l’hub, che viene fornito con un pacco batterie da 72 ore) sono wireless e hanno batterie che dovrebbero durare due anni. E soprattutto, sono precollegate all’hub, quindi l’installazione non potrebbe essere più semplice.

Ci è voluta meno di un’ora per installare il sistema, e i sensori e il tastierino numerico hanno funzionato perfettamente. È necessario posizionare con attenzione i rilevatori PIR per coprire le aree più importanti, e ci vuole davvero del tempo per conoscere il layout dell’app di Yale Home – la sirena è molto rumorosa, e non si vuole ‘testare’ troppo spesso!

Realisticamente, sarà necessario investire in un paio di sensori di porta in più, ma è qui che lo Yale entra davvero in gioco. Non ha la sensazione di “ah, guardate il mio cane sul divano” degli altri sistemi intelligenti, ma offre la tranquillità professionale ad un buon prezzo (senza abbonamento mensile) e può essere aggiornato rapidamente e facilmente con un massimo di 20 extra. Questi includono sensori, allarmi antifumo, portachiavi, pulsanti antipanico e telecamere ad alta risoluzione.

La valutazione di Ideal Home: 4,5 su 5 stelle

Compra ora: Yale Smart Living (iOS, Android), £289.97, Appliancesdirect.it

Samsung SmartThings sistema di sicurezza per la casa – migliore per lavorare con altri gadget per la casa intelligente

Samsung vuole che SmartThings sia la piattaforma per la casa intelligente. Di conseguenza, offrono una vasta gamma di oltre 100 prodotti di terze parti compatibili (sia con i sistemi per la casa intelligente Zigbee che Z-Wave), tra cui l’audio multi-room Sonos, Philips Hue, illuminazione LIFX e Osram, serrature intelligenti Yale, Ring Cam, telecamere Netgear e kit di sicurezza e termostato Honeywell.

Questo kit è un modo superbo di investire in un sistema di sicurezza per la casa e di sperimentare la casa intelligente. Basato intorno all’Hub, si ottiene un Multi Sensor, per porte e finestre, un sensore di movimento, un sensore di presenza che consente di sapere che le persone arrivano o escono di casa e una presa di corrente che controlla qualsiasi cosa vi sia collegata.

Intuitivo da installare e altrettanto facile da controllare, il sistema si rivolge a principianti assoluti venendo precaricato con tre modalità: Away, Home e Night, che arma e disattiva i sensori a seconda dell’ora del giorno e della vostra posizione. Si può anche diventare creativi e inventare le proprie “routine”, ma queste devono essere fatte tramite il sito web, non l’app. Utilizza il portachiavi (o la posizione del vostro telefono) in modo da non dover ricordare quale sia utile. Ha anche la compatibilità con Google Assistant e Amazon Alexa, ma non preoccupatevi, non potete semplicemente disabilitare l’allarme chiedendo ad Alexa di spegnerlo!

Questo kit vi dà la possibilità di provare il controllo intelligente, ma non offre una quantità enorme da solo. Tuttavia, in combinazione con le serrature, gli allarmi, le webcam e i sensori compatibili, è possibile creare una casa seriamente sicura.

La valutazione di Ideal Home: 4,5 su 5 stelle

Panasonic Home Safety sistema di sicurezza per la casa – il meglio per i tecnofobici

A differenza della concorrenza, la casa intelligente di Panasonic utilizza DECT ULE – la stessa tecnologia che si trova in un telefono fisso digitale – piuttosto che affidarsi al wi-fi. Questo lo rende a prova di hacker e gli conferisce un’ampia portata fino a 300m, più che sufficiente per la casa e il giardino più grandi. Inoltre, ha anche il vantaggio di avere uno slot per schede microSD, quindi se si collega una videocamera, tutti i video clip possono essere memorizzati fisicamente invece di essere caricati nel cloud. In questo modo si risparmia di dover pagare un abbonamento per l’archiviazione ed è una buona soluzione per le persone nervose di memorizzare le immagini su internet.

Costando meno di una singola smart camera, questo starter kit contiene uno Smart Hub KX-HNB600, una Sirena da interno KX-HNS105, un sensore di movimento KX-HNS102 e un sensore per porte e finestre KX-HNS101.
È un affare e, grazie alla configurazione con un solo pulsante, il sistema più semplice che abbia mai installato. Ma sarà necessario investire di più per coprire l’intera casa – i sensori costano a partire da 30 sterline).

Panasonic offre una gamma di accessori in continua espansione, tra cui telefono, sensori per porte e finestre, sensore di movimento, spina intelligente, sirena da interno, tastiera, portachiavi, rilevatore di perdite d’acqua e una nuova webcam da interno. Nel frattempo, la sua webcam per esterni KX-HNC800EW che ho testato anche qui (159 sterline) è eccellente. Tuttavia, a differenza di Samsung, questo è un sistema a circuito chiuso, quindi non funzionerà con prodotti di terze parti.

I tecnofobici apprezzeranno la semplicità dell’ecosistema Panasonic, ma manca di molte delle caratteristiche di headline-grabbing e di espandibilità che si trovano con altre piattaforme. Neanche l’app può competere, ma se si tratta di semplice sicurezza remota e non si vuole rapinare una banca per pagarla, vale la pena dare un’occhiata.

La valutazione di Ideal Home: 3,5 su 5 stelle

Casa dell’alveare – meglio per gli affittuari

Meglio conosciuta per il suo elegante termostato intelligente Hive Active Heating Active Heating, British Gas ha da allora ampliato la gamma Hive per includere sensori di movimento per la casa (a partire da £29), spine intelligenti (a partire da £39), lampadine intelligenti (a partire da £19) e due telecamere di sicurezza – l’Hive (£129) e Hive View (£189). Il tutto è controllato dall’Hive Hub (£80).

È possibile anche noleggiare il kit Hive (a partire da 29,99 sterline al mese) – il pacchetto comprende i prodotti più recenti e l’abbonamento Hive Live (2,99 sterline al mese). Un vantaggio di Hive Live è la super-utilizzabile modalità Mimic, che è stata progettata per essere attivata quando si va in vacanza. Essenzialmente accenderà e spegnerà le luci intorno alla vostra casa in un modello progettato per sembrare che siate lì. È un’ottima caratteristica e vale da sola il costo dell’abbonamento, soprattutto se si viaggia molto.

L’installazione, come mi sono abituato ad aspettarmi con la maggior parte dei kit intelligenti, è un processo indolore, con ciascuno dei dispositivi che non richiede più di due minuti per essere installato. È un peccato che le telecamere non possano essere collegate ai sensori – ad esempio, scattando una foto se la porta è aperta – ma al momento della scrittura è stato promesso un aggiornamento del software.

L’applicazione è estremamente impressionante, e anche se il livello di controllo non corrisponde a SmartThings, la creazione di ‘Azioni’ – come accendere la luce della sala quando si apre la porta d’ingresso, o alzare il riscaldamento quando si fa scattare il sensore di movimento al mattino – è incredibilmente facile.

Sembra più un sistema di controllo per la casa intelligente che una piattaforma di sicurezza dedicata, ma si spera che le cose cambino una volta che le telecamere si uniscono alla festa.

La valutazione di Ideal Home: 3,5 su 5 stelle

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Solve : *
30 + 24 =